STAFF FISIOTERAPIA

Presentazione 

Alice_Baistrocchi_socia_fisio.jpg

Alice Baistrocchi 

Fondatrice di Officina del Corpo e fisioterapista 

Sono Alice Baistrocchi, nata e cresciuta a Parma, ho praticato a livello agonistico ginnastica ritmica dai 4 ai 20 anni presso la polisportiva ADS CIRCOLO INZANI e nel 2002 ho vinto il titolo di campionessa italiana in gara di coppia. Dopo il diploma al liceo linguistico Marconi nel 2003 ho iniziato l’università di scienze delle attività motorie continuando il mio lavoro di allenatrice di ginnastica ritmica a livello agonistico (ginnaste di livello nazionale e internazionale) e corsistico sempre presso l’Asd Circolo Inzani.

Nel 2009 dopo la laurea mi sono iscritta a fisioterapia presso l’ateneo della nostra città, ma con sede a Piacenza e nel novembre 2012 ho conseguito la laurea. Dovendo dedicarmi al lavoro non ho più potuto allenare le ginnaste a livello agonistico, ma ho mantenuto i corsi soprattutto in provincia come attività post scolastica a Sissa Trecasali.

 

Ho iniziato la mia carriera lavorativa da libera professionista praticando servizi a domicilio e prestando servizio in case famiglia della nostra città.

Sempre nel 2013 ho svolto l’attività fisioterapica presso l’Aurora Domus di Collecchio e poi al Cmf di Viadana dove svolgevo per il centro servizi a domicilio nella zona fra Mantova e Casalmaggiore.

Nell’autunno 2013 ho iniziato a lavorare presso il Physi-C di San Secondo, dove ho conosciuto Sara e Letizia e nel 2015 abbiamo deciso di aprire il nostro studio associato Officina del Corpo a Trecasali.

Qui mi occupavo dei corsi di: Pilates, allenamento funzionale e ginnastica ritmica e ovviamente della parte di riabilitazione fisioterapica.

 

Presso il Poliambulatorio ODC mi occupo prevalentemente della parte ortopedica di recupero funzionale e del gesto sportivo negli operati o lesionati, ma anche di altre patologie come cervicalgie o lombalgie, ma anche di lievi problematiche neurologiche.

Inoltre mi occupo in minima parte di ginnastica posturale e recupero funzionale idroterapico e sono l’insegnate del corso di ginnastica ritmica.

Presentazione

Sara_Iannacone_socia_fisio.jpg

Sara Iannaccone

Fondatrice di Officina del Corpo e fisioterapista 

Mi chiamo Sara Iannaccone e sono socia fondatrice di Officina del Corpo e Officina in Movimento.

Ho iniziato il mio percorso lavorativo presso uno studio privato dove si trattavano problematiche ortopediche di qualsiasi tipo, dal giovane all’anziano, dallo sportivo al non sportivo. Sono stata borsista presso l’Ospedale di Parma nel reparto di medicina riabilitativa. Ho avuto la fortuna di collaborare con Parma Calcio nell’ambito del settore giovanile, con due squadre di rugby prima Airone poi Zebre, entrambe franchigie della federazione nazionale rugby. 

 

La mia formazione si sta sviluppando su due fronti: da una parte la terapia manuale e fisica, dall’altra parte lo studio del movimento con Pilates. Mi piace lavorare sulle disfunzioni neuromuscolari.

 

Credo fortemente nell’importanza di trasmetter ai pazienti la conoscenza del proprio corpo come strumento di prevenzione, di auto trattamento, di mantenimento dei risultati ottenuti con la fisioterapia, di maggior consapevolezza delle posture errate che si tengono durante il giorno, nelle attività di vita quotidiana. 

Presentazione

Letizia_Borlenghi_socia_fisio.jpg

Letizia Borlenghi 

Fondatrice di Officina del Corpo e fisioterapista 

Sono Letizia Borlenghi, nata a San Secondo il 20 agosto 1980.

Mi sono laureata in Fisioterapia all’Università degli Studi di Medicina e Chirurgia di Parma nel 2003.

Insieme ad Alice e Sara sono socia fondatrice di Officina del Corpo e Officina in Movimento. 

Ho iniziato il mio percorso riabilitativo presso la casa di cura “Villa Igea” di Salsomaggiore Terme, collaborando nello stesso periodo con il centro di Idrokinesiterapia delle Terme Zoja.

Dal 2010 ho lavorato in un centro privato a San Secondo fino al 2015 quando, insieme alle mie socie, abbiamo dato vita ad “Officina del Corpo”.

Al Centro svolgo terapia manuale e fisica in lombalgie, cervicalgie, tendiniti e mi occupo del recupero di pazienti protesizzati e post interventi di spalla. Integro il lavoro “a secco” con quello in piscina riabilitativa in quanto ricerco la rieducazione e l’allenamento dell’intero corpo  e non solo della parte lesa, cercando sempre di ottenere un setting riabilitativo in cui viene ridotto il dolore, in modo da lavorare più efficacemente sull’articolarità e il recupero muscolare. 

Infine mi occupo di Linfodrenaggio Manuale (metodo Vodder) per linfedemi primari e secondari o inserito come terapia associata a quella fisioterapica e/o farmacologica. 

Presentazione

Lorenzo_Torelli.JPG

Lorenzo Torelli 

Fisioterapista 

Sono Lorenzo Torelli, mi sono laureato in  Scienze Motorie nel 2011 e in Fisioterapia nel 2014 presso l’Università degli Studi di Parma. 

Ho anche seguito il corso di Terapia Manuale e Osteopatica per completare la mia formazione a 360 gradi.

La passione che ho da sempre per lo sport in generale mi ha portato ad avvicinarmi alle realtà del calcio (Parma Calcio), del rugby (Rugby Colorno con cui continuo a lavorare) e del nuoto (istruttore sportivo UISP per nuoto con bambini/adolescenti disabili) e in particolare a specializzarmi su quelle che sono le aree di intervento legate alla prevenzione e recupero infortuni, oltre che alla riabilitazione ortopedica e neurologica, sia con terapia manuale e fisica.

Inoltre avendo precedentemente lavorato in realtà con piscina riabilitativa mi sono specializzato in idrokinesi trattando pazienti sportivi, ortopedici e neurologici.

Attualmente lavoro all’Ospedale Piccole Figlie e da dicembre 2020 collaboro con Officina del Corpo. 

Mi chiamo Stefania e collaboro da marzo 2017 con Officina del Corpo, dove mi occupo principalmente del paziente ortopedico in tutte le sue forme (acuto, cronico, post-intervento) e della fisioterapia domiciliare. 

Ho iniziato la mia carriera lavorativa al Centro Cardinal Ferrari dove mi sono occupata del paziente neurologico; ho poi collaborato con il poliambulatorio Dalla Rosa Prati e con il Centro Parmense Riabilitativo dove mi occupavo di idrochinesiterapia. 

Lavoro tuttora nella casa protetta D. Gottofredi di Roccabianca dove aiuto gli ospiti a mantenere le loro autonomie.

 

Ho collaborato inoltre con diverse società sportive, calcistiche e pallavolistiche, come fisioterapista di squadra durante gli allenamenti e le partite. 

Prediligo lavorare con il paziente sportivo ed ortopedico; per questo ho ottenuto il diploma di primo livello del concetto OMT-KALTENBORN EVJENTH di terapia manuale

StefaniaToscani .png

Stefania Toscani 

Fisioterapista

Mi chiamo Stefania e mi sono laureata in Fisioterapia all’Università degli Studi di Parma nel 2015.

Ho iniziato la mia carriera lavorativa al Centro Cardinal Ferrari dove mi sono occupata del paziente neurologico; ho poi collaborato con il poliambulatorio Dalla Rosa Prati e con il Centro Parmense Riabilitativo dove mi occupavo di idrochinesiterapia. 

 

Lavoro tuttora nella casa protetta D. Gottofredi di Roccabianca dove aiuto gli ospiti a mantenere le loro autonomie.

 

Ho collaborato inoltre con diverse società sportive, calcistiche e pallavolistiche, come fisioterapista di squadra durante gli allenamenti e le partite. 

Prediligo lavorare con il paziente sportivo ed ortopedico; per questo ho ottenuto il diploma di primo livello del concetto OMT-KALTENBORN EVJENTH di terapia manuale

Da marzo 2017 con Officina del Corpo, dove mi occupo principalmente del paziente ortopedico in tutte le sue forme (acuto, cronico, post-intervento) e della fisioterapia domiciliare. 

Mi chiamo Stefania e collaboro da marzo 2017 con Officina del Corpo, dove mi occupo principalmente del paziente ortopedico in tutte le sue forme (acuto, cronico, post-intervento) e della fisioterapia domiciliare. 

Ho iniziato la mia carriera lavorativa al Centro Cardinal Ferrari dove mi sono occupata del paziente neurologico; ho poi collaborato con il poliambulatorio Dalla Rosa Prati e con il Centro Parmense Riabilitativo dove mi occupavo di idrochinesiterapia. 

Lavoro tuttora nella casa protetta D. Gottofredi di Roccabianca dove aiuto gli ospiti a mantenere le loro autonomie.

 

Ho collaborato inoltre con diverse società sportive, calcistiche e pallavolistiche, come fisioterapista di squadra durante gli allenamenti e le partite. 

Prediligo lavorare con il paziente sportivo ed ortopedico; per questo ho ottenuto il diploma di primo livello del concetto OMT-KALTENBORN EVJENTH di terapia manuale

ErikaBianchi.png

Erika Bianchi 

Fisioterapista

Sono Bianchi Erika, nata a Parma e laureata nel 2005 in scienze delle attività motorie e nel 2008 in fisioterapia.

 

 

Dopo vari corsi di terapia manuale sulle principali patologie dell’apparato muscolo scheletrico la mia svolta professionale nasce dopo aver frequentato i corsi sui carichi di lavoro ripetuti del prof. Vincenzo Canali che mi hanno permesso di avere chiaro il percorso riabilitativo per i miei pazienti intrecciando la terapia manuale e l’esercizio terapeutico.

 

Mi occupo principalmente : 

 

  • di squilibri muscolari sia legati all’età dello sviluppo sia legati a patologie degenerative e post protesiche.

 

  • lombalgie e cervicalgie da carichi interativi sportivi e lavorativi. 

 

Credo che il paziente debba essere parte attiva nel trattamento e che il ruolo del fisioterapista sia dare gli strumenti pratici e quindi quotidiani per un miglioramento della qualità della vita; tutto questo insieme a tutte le figure professionali che si intrecciano nel percorso di cambiamento. 

Mi chiamo Stefania e collaboro da marzo 2017 con Officina del Corpo, dove mi occupo principalmente del paziente ortopedico in tutte le sue forme (acuto, cronico, post-intervento) e della fisioterapia domiciliare. 

Ho iniziato la mia carriera lavorativa al Centro Cardinal Ferrari dove mi sono occupata del paziente neurologico; ho poi collaborato con il poliambulatorio Dalla Rosa Prati e con il Centro Parmense Riabilitativo dove mi occupavo di idrochinesiterapia. 

Lavoro tuttora nella casa protetta D. Gottofredi di Roccabianca dove aiuto gli ospiti a mantenere le loro autonomie.

 

Ho collaborato inoltre con diverse società sportive, calcistiche e pallavolistiche, come fisioterapista di squadra durante gli allenamenti e le partite. 

Prediligo lavorare con il paziente sportivo ed ortopedico; per questo ho ottenuto il diploma di primo livello del concetto OMT-KALTENBORN EVJENTH di terapia manuale

IMG_4180.jpg

Vittoria Avanzini 

Fisioterapista Osteopata 

Sono Vittoria Avanzini e sono una Fisioterapista Osteopata.

 

Mi sono laureata in Fisioterapia presso l’Università degli studi di Parma nel 2013 e ho frequentato un master universitario di I livello in Osteopatia nelle disfunzioni Neuromuscolo-Scheletriche presso l’Università degli Studi di Verona. 

 

Successivamente ho intrapreso e completato il percorso formativo di sei anni in osteopatia presso la Escuela de Osteopatia de Madrid (EOM), conseguendo nel 2020 il Diploma in Osteopatia.

Attualmente continuo l’attività all’interno della scuola nel ruolo di assistente alla docenza e tutor per gli studenti e ho cominciato un percorso per conseguire un master in Osteopatia Pediatrica per perfezionare il trattamento della donna in gravidanza e del neonato.

Come Fisioterapista Osteopata mi occupo di:

  • disturbi della sfera cranio-cervico-mandibolare, che si manifestano con sintomi come cefalee, emicranie, vertigini, acufeni, nevralgie, bruxismo, cervicalgie e dorsalgie.

  • lombalgie specifiche e aspecifiche, con un approccio sia muscolo-scheletrico che di tipo viscerale.

  • disturbi viscerali  del sistema digestivo come gastrite, reflusso gastroesofageo, sindrome del colon irritabile, coliti; disturbi della sfera uro-ginecologica  come cistiti ricorrenti e dismenorrea.

  • principali problematiche muscolo- scheletriche che si sviluppano in gravidanza e dopo il parto.

  • trattamento del neonato già dalle primissime settimane per disturbi come reflusso, rigurgito, coliche, torcicollo, plagiocefalia e disturbi del sonno.

 

Il mio approccio nel trattamento del paziente è il più possibile globale, poiché il sintomo generalmente è frutto di continui adattamenti che il corpo nel tempo mette in atto, per far fronte alle innumerevoli “disfunzioni”, o perdite di mobilità, a cui tutti siamo soggetti.

Gli adattamenti, se non risolti, possono generare posture alterate e squilibri muscolari che provocano dolore.

Il mio obiettivo terapeutico quindi, è di ricercare e risolvere le perdite di mobilità, in modo che il corpo, da solo, ritrovi il suo equilibrio.

Mi chiamo Stefania e collaboro da marzo 2017 con Officina del Corpo, dove mi occupo principalmente del paziente ortopedico in tutte le sue forme (acuto, cronico, post-intervento) e della fisioterapia domiciliare. 

Ho iniziato la mia carriera lavorativa al Centro Cardinal Ferrari dove mi sono occupata del paziente neurologico; ho poi collaborato con il poliambulatorio Dalla Rosa Prati e con il Centro Parmense Riabilitativo dove mi occupavo di idrochinesiterapia. 

Lavoro tuttora nella casa protetta D. Gottofredi di Roccabianca dove aiuto gli ospiti a mantenere le loro autonomie.

 

Ho collaborato inoltre con diverse società sportive, calcistiche e pallavolistiche, come fisioterapista di squadra durante gli allenamenti e le partite. 

Prediligo lavorare con il paziente sportivo ed ortopedico; per questo ho ottenuto il diploma di primo livello del concetto OMT-KALTENBORN EVJENTH di terapia manuale

AnnaSpotti.png

Anna Spotti

Fisioterapista 

Sono una fisioterapista da sempre appassionata di acqua e ancora prima di intraprendere gli studi di fisioterapia ho iniziato ad insegnare acquagym presso la piscina Stradivari in via Milano a Cremona ed ho preso il brevetto di assistente bagnante. 

 

Mi sono laureata in fisioterapia presso gli istituti ospedalieri di Cremona conseguendo una laurea integrata in seguito presso l'Università di Verona.

Ho iniziato a lavorare in acqua presso la piscina Kinè di Cremona e nel frattempo ho preso la specialistica in Idrokinesi Terapia e Psicomotricità 0-3 anni e donne gravide. 

In passato ho collaborato con l'associazione Futura di Cremona per seguire i disabili presso le piscine convenzionate e a Milano ho lavorato presso la piscina Club Conti dove ho seguito pazienti ortopedici in acqua. 

Nel 2000 inizio a lavorare presso il centro Cardinal Ferrari e gestisco la piscina del centro.

Nella piscina del centro e poi nelle piscine convenzionate di Moletolo e Fontanellato mi occupo di nuoto di disabili. 

Presso il centro Ferrari ho seguito la stesura di tesi sull'idrokinesi e seguito allievi nel percorso in acqua dalla riabilitazione del trauma cranico e nel paziente neurologico. 

Nel 2016 mi metto in proprio e inizio la collaborazione con la piscina riabilitativa di Busseto e presso la piscina coperta di Soragna. 

Da gennaio inizia la collaborazione con la piscina di Officina del Corpo dove mi occupo dei pazienti neurologici e collaboro per la psicomotricità in acqua.  

Mi chiamo Stefania e collaboro da marzo 2017 con Officina del Corpo, dove mi occupo principalmente del paziente ortopedico in tutte le sue forme (acuto, cronico, post-intervento) e della fisioterapia domiciliare. 

Ho iniziato la mia carriera lavorativa al Centro Cardinal Ferrari dove mi sono occupata del paziente neurologico; ho poi collaborato con il poliambulatorio Dalla Rosa Prati e con il Centro Parmense Riabilitativo dove mi occupavo di idrochinesiterapia. 

Lavoro tuttora nella casa protetta D. Gottofredi di Roccabianca dove aiuto gli ospiti a mantenere le loro autonomie.

 

Ho collaborato inoltre con diverse società sportive, calcistiche e pallavolistiche, come fisioterapista di squadra durante gli allenamenti e le partite. 

Prediligo lavorare con il paziente sportivo ed ortopedico; per questo ho ottenuto il diploma di primo livello del concetto OMT-KALTENBORN EVJENTH di terapia manuale

Dott.ssa Fadani.jpg

Gabriella Fadani 

Fisioterapista 

Dopo la maturità classica, ho conseguito il Diploma di Laurea in Fisioterapia con la qualifica di Terapista della Riabilitazione con una tesi sui principi generali di riabilitazione e indirizzo specifico nell’ultimo anno per l’età evolutiva.

Ho iniziato il mio percorso al Centro di Riabilitazione dell’Età infantile Anna Torrigiani Distretto di Castello per poi passare al Consorzio Socio-sanitario della Bassa Ovest dove rimane fino al 1981. In seguito mi sposto all’AUSL di Parma, Distretto di Fidenza come fisioterapista presso il servizio di Riabilitazione Età Evolutiva di cui nel 2010 divento Coordinatore. 

La mia formazione è stata di base legata soprattutto al servizio del terzo livello regionale dell’Arcispedale S.Maria Nuova- Reggio Emilia presso la Riabilitazione delle Gravi Disabilità dell’età evolutiva (direttore Prof. Adriano Ferrari).

 

I miei interventi spaziano  quindi dalle forme di paralisi cerebrali infantili alle malattie muscolari, alla riabilitazione respiratoria, alla rieducazione ortopedica.

Mi sono occupata anche del controllo neuromotorio nelle varie fasi di crescita dei bambini con  trattamenti adeguati per atteggiamenti posturali deviati (es: collo e piedini) per arrivare a seguire bambini e ragazzi con gravi scoliosi e portatori di corsetti.

 

Nel campo della prevenzione- formazione ho partecipato a vari corsi pre-parto a cui ho aggiunto nell’aprile 2010 il conseguimento del diploma di insegnante di massaggio infantile. Ho trattato e accompagnato alla crescita vari bambini con forme sindromiche.

Inoltre nell’estate 2019 ho conseguito il diploma di insegnante di Yoga per bambini, esperienza utilissima non solo nella patologia.